" />

Indice del forum :: TRAINING :: DIARI :: 
alessandrotifi - 800

Goto page: [-10 -1] 1 - 2 - 3 ... 97 - 98 - 99
alessandrotifi ha scritto:
Grossi problemi muscolari alla base del quadricipite, subito sopra il ginocchio su entrambe le gambe. Da domenica scorsa oggi e' il primo giorno che riesco a camminare quasi senza problemi, ho provato ad andare al campo, correre fino a 5' al km ci sono riuscito anche se sentivo indolenzimento, poi ho provato qualche allungo ma ho rischiato di cadere nonostante andassi pianissimo.
No mi tengono più le gambe ....
Per un verso sono anche un po' preoccupato .......
Siccome adesso vado una settimana in vacanza pensavo di approfittare per vedere se recupero, magari potrei integrare con qualche prodotto ? Glutammina ? Carnitina ?
Poi se anche tra 7-8 giorni di stop incontro problemi , vado a farmi vedere da qualcuno ....lll
.
Intanto buona fine e buon inizio a tutti icon_biggrin


fai esami del sangue ... valuta il CPK ... vedi il ph dell'urina: ti compri basentabs e dentro ci sono i fiammiferi per autoesame al mattino senza aver mangiato nulla e prima di lavarti i denti. le pasticche fanno bene perchè sono a base di bicarbonati.

"dalla parte del torto"
Ma scusa ....andare subito a farsi vedere no???? Meno male che l'età della ragione dovremmo averla già raggiunta...e superata!
Nel frattempo fai benissimo a fermarti, al limite lavora per la parte superiore e magari se possibile un po' di piscina (senza affaticare le parti pero').....un grosso in bocca al lupo

"Chiesi a Dio di essere forte
per eseguire progetti grandiosi:
Egli mi rese debole per conservarmi nell'umiltà."
rdl ha scritto:
alessandrotifi ha scritto:
Grossi problemi muscolari alla base del quadricipite, subito sopra il ginocchio su entrambe le gambe. Da domenica scorsa oggi e' il primo giorno che riesco a camminare quasi senza problemi, ho provato ad andare al campo, correre fino a 5' al km ci sono riuscito anche se sentivo indolenzimento, poi ho provato qualche allungo ma ho rischiato di cadere nonostante andassi pianissimo.
No mi tengono più le gambe ....
Per un verso sono anche un po' preoccupato .......
Siccome adesso vado una settimana in vacanza pensavo di approfittare per vedere se recupero, magari potrei integrare con qualche prodotto ? Glutammina ? Carnitina ?
Poi se anche tra 7-8 giorni di stop incontro problemi , vado a farmi vedere da qualcuno ....lll
.
Intanto buona fine e buon inizio a tutti icon_biggrin


fai esami del sangue ... valuta il CPK ... vedi il ph dell'urina: ti compri basentabs e dentro ci sono i fiammiferi per autoesame al mattino senza aver mangiato nulla e prima di lavarti i denti. le pasticche fanno bene perchè sono a base di bicarbonati.


RDL questo lo avrei scritto io, me devo preoccupa´ icon_biggrin icon_lol
Alessandro, cambia alimentazione, per cominciare. Secondo forse cé´da rivedere il tuo programma allenamenti. Terzo farei esercizi per rinforzare le ginocchia, che van fatti sempre.
Per il resto vale quello che dice Roberto, come sta´il tuo pH? QUanta carne e formaggi te magni? Smettila con l´alcool e´un veleno quotidiano che ti spacca il corpo, articolazioni, legameni ed il sistema nervoso, oltre il fegato!
Dieta alcalina e magari prova qs:

https://www.ebay.it/itm/BioAstin-Astaxanthin-12-mg-25-Kapseln/232413093141?hash=item361ce65d15:g:t30AAOSwmNlZaKzG
Il bello e´che sulle ginocchia ci ho appena fatto un video!

https://www.youtube.com/watch?v=G-JysRrENR8&list=PLezwg9d2lPIf1rR1VFKoJxp7zHH8SiJPe&index=9

Quando la tua voglia di vincere sara´ piu´ forte del bisogno di respirare: solo allora avrai successo. FASTANDFIT CHANNEL - VIDEO ATLETICAMental Coach

www.fastandfit.de
runfast@fastandfit.info

www.fastandfit.info

Alessandro, non ti sarai mica offeso! icon_wink

Quando la tua voglia di vincere sara´ piu´ forte del bisogno di respirare: solo allora avrai successo. FASTANDFIT CHANNEL - VIDEO ATLETICAMental Coach

www.fastandfit.de
runfast@fastandfit.info

www.fastandfit.info

linfordbif ha scritto:
Alessandro, non ti sarai mica offeso! icon_wink


ma te ce dai sempre dell'ubriaconi gnammy12 prost

"dalla parte del torto"
rdl ha scritto:
linfordbif ha scritto:
Alessandro, non ti sarai mica offeso! icon_wink


ma te ce dai sempre dell'ubriaconi gnammy12 prost

Haha, Robe´ certo che siete permalosi! icon_lol

Io sono stato per anni alcolizzato prima di capire che ero seriamente alcolizzato.
Quel che si dovrebbe capire e´ che l´alcol e´una droga e di quelle piu´ micidiali. L´alcol e´un veleno, per fortuna abbiamo 3 vie metaboliche per espellerlo. La cosa orribile dell´alcol e´che ti uccide lentamente, ti fa´ danni a lungo termine e non te ne accorgi. Guarda gli umbriaconi che a 50 anni spesso han gravi difficolta´deambulatorie, l´alcol distrugge anche il sistema nervoso oltre che al cervello stesso.

L´alcol fa´danni, sempre. Se ne bevi poco fa´pochi danni, se ne bevi tanti ne fa´tanti. DI overdose di alcol si muore. E`peggio della mariuana ad esempio che ha tante proprieta´ benefice, al contrario dell´alcol La grossa differenza e´culturale: se ti fai le canne sei un drogato, se bevi birra, vino, grappa o wodka no anzi magari sei pure simpatico icon_wink

E´inutile cruciarsi sui problemi se poi ci si continua ad avvelenare, e le probabili cause si evita di curarle.

Alcolista non e´ tanto chi beve molto alcol, in medicina alcolizzato e´ definito chi ha bisogno quotidiano ( o spesso) di alcool indipendentemente dalle dosi icon_wink

Poi oh, fatevi le canne, bevete, fumate io vi dico queste cose pour parler e perche´ vi voglio bene icon_smile

ALIMENTI DA EVITARE: ALCOL

Quando la tua voglia di vincere sara´ piu´ forte del bisogno di respirare: solo allora avrai successo. FASTANDFIT CHANNEL - VIDEO ATLETICAMental Coach

www.fastandfit.de
runfast@fastandfit.info

www.fastandfit.info

Certo che mi sono offeso ! E per smentirvi mi sono ubriacato !
......
Veramente bevo molto poco, mediamente meno di un quarto di vino al giorno, alcolici praticamente mai. Qualche volta una birra media. Fino a qualche anno fa un po' più di birra.....
......
Dopo una settimana praticamente fermo, più un'altra in cui solo lunghe passeggiate in montagna, sono ancora al punto di prima : fino a 5' al km le gambe più o meno mi reggono, a fare un allungo ho molto fastidio e il giorno dopo non cammino ........Mi sembra strano cosi , praticamente all'improvviso, dato che a parte molto più stress al lavoro , faccio la stessa vita (alimentazione compresa)
.......
Ora ho prenotato per visite ed esami , persone con un po' di esperienza pensano che a forza di dargli mi sono praticamente finito alcune fibre muscolari ........
.......

Passione infinita !
alessandrotifi ha scritto:
Certo che mi sono offeso ! E per smentirvi mi sono ubriacato !
......
Veramente bevo molto poco, mediamente meno di un quarto di vino al giorno, alcolici praticamente mai. Qualche volta una birra media. Fino a qualche anno fa un po' più di birra.....
......
Dopo una settimana praticamente fermo, più un'altra in cui solo lunghe passeggiate in montagna, sono ancora al punto di prima : fino a 5' al km le gambe più o meno mi reggono, a fare un allungo ho molto fastidio e il giorno dopo non cammino ........Mi sembra strano cosi , praticamente all'improvviso, dato che a parte molto più stress al lavoro , faccio la stessa vita (alimentazione compresa)
.......
Ora ho prenotato per visite ed esami , persone con un po' di esperienza pensano che a forza di dargli mi sono praticamente finito alcune fibre muscolari ........
.......

haha, lo immaginavo, magari con qualla grappa nella neve! icon_lol
L´ultima cosa, poi non vi rompo piu´ icon_eek Meglio un´ubiracatura secca al mese piuttosto che un bicchiede di vino al giorno che e´come una goccia che scava la roccia. L´alcool rimane sempre nel corpo e l´organismo non ha modo di sbarazzarsene del tutto, ergo continualentamente a fare danni. Se ti piglia na ciucca al mese dopo 3 giorni sei come nuovo icon_cool gnammy12

Io dico che se continui a fare le stesse cose di prima, che ti hanno portato a questa situazione, rimani nella stessa situazione. evidentemente qualcosa non va´ e forse cambiando stile di vita risolveresti. Il resto lo sai, cose che ripeto da anni, ora spammo anche il mondo con articoli e video..giusto per poter dire "ve lo avevo detto" icon_razz

Scherzi a parte spero che tu ti rimetta presto! icon_smile

Quando la tua voglia di vincere sara´ piu´ forte del bisogno di respirare: solo allora avrai successo. FASTANDFIT CHANNEL - VIDEO ATLETICAMental Coach

www.fastandfit.de
runfast@fastandfit.info

www.fastandfit.info

alessandrotifi ha scritto:
Certo che mi sono offeso ! E per smentirvi mi sono ubriacato !
......
Veramente bevo molto poco, mediamente meno di un quarto di vino al giorno, alcolici praticamente mai. Qualche volta una birra media. Fino a qualche anno fa un po' più di birra.....
......
Dopo una settimana praticamente fermo, più un'altra in cui solo lunghe passeggiate in montagna, sono ancora al punto di prima : fino a 5' al km le gambe più o meno mi reggono, a fare un allungo ho molto fastidio e il giorno dopo non cammino ........Mi sembra strano cosi , praticamente all'improvviso, dato che a parte molto più stress al lavoro , faccio la stessa vita (alimentazione compresa)
.......
Ora ho prenotato per visite ed esami , persone con un po' di esperienza pensano che a forza di dargli mi sono praticamente finito alcune fibre muscolari ........
.......

Ale...se puo' esserti di conforto, io ho iniziato a fare pessimi risultati a causa di infortuni continui piu' o meno gravi dal 2010 ovvero dagli italiani di Roma (dove arrivai a Roma ,ma non partecipai). Ho speso un sacco di soldi per medici e terapie, sempre cercando di continuare a correre e allenarmi come prima dei problemi....senza ascoltare mai seriamente quello che mi consigliavano ortopedici e chiropratici.
Ho resettato tutto quello che è stato o ho fatto e sto cercando di ascoltare e mettere in pratica quanto consigliato, noi master se vogliamo continuare a correre e divertirci dobbiamo scordarci i carichi di lavoro da atleti assoluti,e specialmente concentrarci sui recuperi tra un lavoro e l'altro ....a 50 anni e passa necessitiamo di piu' tempo per recuperare e "costruire" . logicamente NON dobbiamo mai perdere di vista la velocità quella va sempre "tenuta viva".
Scusa se ti ho annoiato con questo lungo post.....ma mi piange il cuore vedere dei fuoriclasse come te che non riescono ad esprimersi per dei problemi che reputo "aggirabili"...con un cambio di mentalita'....e parafrasandio Linf,...un miglioramento della dieta icon_rolleyes icon_wink
Forza Ale...resisti e reagisci icon_wink

"Chiesi a Dio di essere forte
per eseguire progetti grandiosi:
Egli mi rese debole per conservarmi nell'umiltà."
Grazie agazzi per il conforto
Per linf organizzerò una risposta un po' più variegata
.
Al momento il primo responso e' che ho tolto 85 cc di liquido dal ginocchio sinistro e 65 dal destro

Passione infinita !
Riguardo ai consigli di linf, che ringrazio a prescindere, non pensare che non ne faccio comunque tesoro.
.
Verissimo ce fondamentale e' lo stile di vita di cui l'alimentazione e'senzaltro una delle componenti più importanti.
Non ritengo di tenere unos stile di vita e principalmente riguardo l'alimentazione particolarmente nocivo. In positivo la riprova e' che nonostante 45 anni di attività ancora sono qui e non capita a tutti ( condito da una decina di anni in cui ho fatto salto triplo, ed un'altra decina in cui doppiavo L'atletica con la pallavolo, senza pensare alle centinaia di partite a calcio e a pallacanestro).
Pero sarebbe da stupidi non cercare di eliminare i difetti, gli errori o le carenze.
Riguardo l'alimentazione e' da un bel po' che ho ridotto sensibilmente il vino, che già non ra molto, e tolto ogni altro alcool. Poi ho eliminato completamente gli insaccati. Ho dimezzato i latticini (per questi avevo dei problemi allo stomaco che ora non ho più) , in cambio ho aumentato abbastanza il consumo di frutta, che era bassino, ed aumentato le verdure che già erano molte.
Un problema che sto cercando di togliere perché già alitino ed in aumento , e' lo stress , specie da lavoro, ma qui i margini sono stretti (contiamoci due figlie di età diverse con problemi ed impegni diversi, mamma e suocera anziane a casa , attuale compagna, incastrare tutto e' veramente difficile). Raramente arrivo agli allenamenti che ho le forze si e no per stendermi un divano e dopo l'allenamento mancano altre 2-3 orette di cose da fare.
Altra cosa , e qui e' completamente colpa mia, e' che non ho mai praticamente fatto stretching e penso sia ora di metterci riparo.
Altra mancanza e' che non mi faccio mai massaggi, controlli ecc. . Anche in questo caso forse sarei dovuto intervenire prima per togliere il liquido che penso bene non mi abbia fatto. ( penso che il metodo "terapia d'urto" non sia più percorribile )
Altro discorso difficile e' quello dei carichi di lavoro, tempi di recupero, mezzi allenanti. Di base ho perso troppo aerobico, anche perché in sostanza sono un velocista. Pero , a parte che mi piace meno la velocità, e' anche più difficilmente allenabile per la carrozzeria che mi ritrovo (anche se facendo due conti se quest'inverno mi fossi potuto allenare ed avessi preparato gli italiani nei 200 avrei puntato a vincere, nei 400 avrei puntato al podio, negli 800 ancora più dietro. ).
.
Adesso resetto un po'. Cerco di rimettermi a posto, poi le prime idee sono di dare una preparata sempre a 400 e 800 , senza entrare troppo nello specifico dei lavori per ognuna delle due gare, ma eliminando i pesi e molti dei balzi e balzelli che ancora faccio a vantaggio di qualche chilometro anche a media intensità e/o frazionato.

Passione infinita !
alessandrotifi ha scritto:
Riguardo ai consigli di linf, che ringrazio a prescindere, non pensare che non ne faccio comunque tesoro.
.
Verissimo ce fondamentale e' lo stile di vita di cui l'alimentazione e'senzaltro una delle componenti più importanti.
Non ritengo di tenere unos stile di vita e principalmente riguardo l'alimentazione particolarmente nocivo. In positivo la riprova e' che nonostante 45 anni di attività ancora sono qui e non capita a tutti ( condito da una decina di anni in cui ho fatto salto triplo, ed un'altra decina in cui doppiavo L'atletica con la pallavolo, senza pensare alle centinaia di partite a calcio e a pallacanestro).
Pero sarebbe da stupidi non cercare di eliminare i difetti, gli errori o le carenze.
Riguardo l'alimentazione e' da un bel po' che ho ridotto sensibilmente il vino, che già non ra molto, e tolto ogni altro alcool. Poi ho eliminato completamente gli insaccati. Ho dimezzato i latticini (per questi avevo dei problemi allo stomaco che ora non ho più) , in cambio ho aumentato abbastanza il consumo di frutta, che era bassino, ed aumentato le verdure che già erano molte.
Un problema che sto cercando di togliere perché già alitino ed in aumento , e' lo stress , specie da lavoro, ma qui i margini sono stretti (contiamoci due figlie di età diverse con problemi ed impegni diversi, mamma e suocera anziane a casa , attuale compagna, incastrare tutto e' veramente difficile). Raramente arrivo agli allenamenti che ho le forze si e no per stendermi un divano e dopo l'allenamento mancano altre 2-3 orette di cose da fare.
Altra cosa , e qui e' completamente colpa mia, e' che non ho mai praticamente fatto stretching e penso sia ora di metterci riparo.
Altra mancanza e' che non mi faccio mai massaggi, controlli ecc. . Anche in questo caso forse sarei dovuto intervenire prima per togliere il liquido che penso bene non mi abbia fatto. ( penso che il metodo "terapia d'urto" non sia più percorribile )
Altro discorso difficile e' quello dei carichi di lavoro, tempi di recupero, mezzi allenanti. Di base ho perso troppo aerobico, anche perché in sostanza sono un velocista. Pero , a parte che mi piace meno la velocità, e' anche più difficilmente allenabile per la carrozzeria che mi ritrovo (anche se facendo due conti se quest'inverno mi fossi potuto allenare ed avessi preparato gli italiani nei 200 avrei puntato a vincere, nei 400 avrei puntato al podio, negli 800 ancora più dietro. ).
.
Adesso resetto un po'. Cerco di rimettermi a posto, poi le prime idee sono di dare una preparata sempre a 400 e 800 , senza entrare troppo nello specifico dei lavori per ognuna delle due gare, ma eliminando i pesi e molti dei balzi e balzelli che ancora faccio a vantaggio di qualche chilometro anche a media intensità e/o frazionato.


ALe, vedrai che ti metti a posto!

Sono contento dei tuoi cambiamenti. Lo stretching non c´entra una mazza, anzi meglio se non lo fai, io non lo faccio mai e nemmeno Roland! Fai stretching dinamico che va´benissimo:

stretching dinamico 



Io ti consiglierei di fare forza, pesi, rinforzerei le ginocchia, farei tanta forza naturale, gradoni e salite. Basse intensita´. Tanti Plank ed esercizi per la schiena e sopratutto glutei.

Facile che i tuoi problemi alle ginocchia derivan dalla scheina, forse da glutei troppo deboli.

I dottori ti dicon di stare fermo, e´la soluzione piu´facile. ti dicon che non ce la farai perche´ in realta´non ci capiscono una mazza. vai da un osteopata buono, cerca un buon fisio e poi torni in pista piu´ forte di prima! icon_wink

Quando la tua voglia di vincere sara´ piu´ forte del bisogno di respirare: solo allora avrai successo. FASTANDFIT CHANNEL - VIDEO ATLETICAMental Coach

www.fastandfit.de
runfast@fastandfit.info

www.fastandfit.info

Devi dare tempo al tempo e non avere fretta.
Ti consiglio un osteopata in gamba.

BENO
__________________________________________________
Se mi fermo sono perduto !!!
Goto page: [-10 -1] 1 - 2 - 3 ... 97 - 98 - 99

Users online

  • beno
  • and
  • 1 anonymous user

Statistiche

This list is based on the users active over the last 120 minutes.

farmacia online jacono