" />

News

Training: LŽALCOL EŽ UNA DROGA?

Posted by linfordbif on Mar 07, 2018 - 08:36 AM | Letta: 202 volte

Risultati immagini per FOTO ALCOOL

L'alcol è ora in Italia ed in quasi tutto il mondo "legale", alcuni gli attribuiscono un potere "socializzante" ed e´ sicuramente facilmente reperibile. Oltre a questo  l'alcol è anche una neurotossina ed una droga. L'alcol è quindi una cosiddetta "droga accettata" che nella nostra società viene spesso sottovalutata. Nel pensiero comune, grazie anche ad una continua, decennale, massiccia propaganda di marketing, l'alcol viene visto come uno "stimolante" innocuo e piacevole. Il consumo di alcol è stato accettato e promosso nella nostra cultura per secoli.

L'alcol rimane una droga ed anche molto pericolosa per la nostra salute, il nostro sistema nervoso, il nostro cervello ed anche per i nostri contatti sociali: l'alcol aumenta nervosismo e violenza.

Capita spesso che un cosiddetto "astemio", che vuole evitare l´alcol, sia giudicato come "strano" o "noioso". Si viene istigati al bere, se non si beve sopratutto tra gli adolescenti comunque anche tra gli adulti, si viene in qualche modo anche esclusi dal gruppo. Proprio  per ragioni sociali in molti iniziano ad assumere l´alcol anche controvoglia. Questo lo sanno bene i produttori di alcolici che nelle loro propagande evidenziano l´alcol come euforizzante, socializzante e perche´ no divertente.

La realta´ e´ che l´alcol e´ deleterio per la nostra salute e miete milioni di vittime nel mondo sia per problemi fisici che come causa di incidenti stradali causati da guida in stato di ebrezza, dove spesso pagano anche vittime innocenti. Anche dopo aver bevuto un po´, ci si mette alla guida di un´auto pensando di avere comuqnue tutto sotto controllo, quando al contrario il sistema nervoso ed i rifessi sono gia´ molto rallentati (anche dopo una birretta).

Il potenziale di dipendenza dall'alcool è molto forte, l'alcol tiene molti milioni di persone saldamente sotto controllo. L'alcol ti fa star male, aumenta l'aggressività e la violenza e distrugge spesso famiglie e vite lavorative.

Ci si accorge dei forti danni dell´alcol solo quando si arriva allo stato di alcolismo. Un "alcolizzato" viene solitamente socialmente escluso e visto come un "malato". La domanda da farsi e´ : come definiamo un "Alcolizzato"?. La Organizzazione Mondiale della Sanita´ e´molto chiara. Per la OMS un "Alcolista" e´ una persona che ha un bisogno quotidiano, o comuqnue frequente, di alcol indipendentemente dalla quantita´. Piu´ alcol si beve piu´ la dipendenza e´ forte. Basti osservare un alcolista che da 20 o 30 anni beve per osservare difficolta´motorie, di coordinazione come anche deficit celebrali.

Piu´ si assume alcol piu´ questo fa´ danni al nostro organismo. Se beviamo poco alcol avremo pochi danni, se ne beviamo molto ne avremo molti di danni: a prescindere l´alcol fa´ sempre danni.

L'alcol è una "sostanza che crea dipendenza" che molte persone hanno probabilmente gia´ provato. Quasi tutti sanno come sia alleviante, calmante , euforico e come renda le persone "disinibite". Questo è vero e dovuto proprio al fatto che l´alcol agisce sul sitema nervoso e ci fa´"perdere il controllo", è solo una piccola gioia che ha molti lati oscuri.

Chi beve regolarmente alcol, rischia molto. Quanti danni all'alcol dipendono da molti fattori: quantità di alcol, frequenza, sesso, peso corporeo e stato di salute.

Quando beviamo alcol, rimane prima nel sangue, circola attraverso tutto il corpo e ne raggiunge ogni angolo. L'alcol provoca enormi cambiamenti nella biochimica dell'organismo, danneggia le cellule nervose e compromette tutte le funzioni organiche e corporee.

Chiunque beve troppo alcol per lungo tempo è coinvolto in tutta una serie di malattie croniche e disturbi. Le più note malattie legate all'alcol includono danni al fegato, danni al pancreas, problemi cardiovascolari, impotenza, cancro e disturbi mentali a lungo termine.

Il fegato scarta la maggior parte dell'alcol consumato. Il fegato è particolarmente vulnerabile quando un bicchiere dopo l'altro viene svuotato. Il 90 percento delle persone che bevono eccessivamente sviluppano in primis il fegato grasso. Un fegato grasso può quindi facilmente sviluppare un'infiammazione del fegato (epatite). Tuttavia, se il fegato non è più in grado di svolgere le sue funzioni e attività, morirà a causa della disfunzione multiorgano. Quando il fegato muore ( cirrosi epatica ) porta lentamente alla morte del paziente: il 90% vive altri 5 anni, l´80% altri 10 anni, le percentuali difficilmente si i pazienti riescono a superare i 15 anni dalla diagnosi. 

L'alcol stimola anche la secrezione acida nello stomaco, ritarda lo svuotamento gastrico e altera la peristalsi (movimenti intestinali che regolano la digestione). L'alcol danneggia l'intero apparato digerente.

Il consumo di alcol indebolisce il sistema immunitario e rende il corpo suscettibile a malattie e infezioni di ogni tipo (incluse infezioni ai tendini).

L'alcol ci rende stanchi, ci toglie energia e danneggia la nostra salute ed il nostro cervello. Se vuoi essere in forma e rimanerci, ti consiglio di smettere di bere alcolici se li bevi o di continuare ad evitarli.

Bere alcol è tanto importante per un Atleta quanto non fumare.
 

Biffi Daniele

Personal Trainer & Mental Coach 

 

WWW.FASTANDFIT.INFO 


 

Only logged in users are allowed to comment. register/log in

 
farmacia online jacono