" />

News

Italia: San Geminiano, Incerti vince a Modena

Posted by linfordbif on Feb 01, 2018 - 08:52 AM | Letta: 148 volte

 Vittoria italiana sulle strade di Modena, nel tradizionale appuntamento con la 44esima Corrida di San Geminiano. Davanti a tutte Anna Incerti che in 45:27 conquista il successo nella prova internazionale femminile di 13,350 chilometri. La siciliana delle Fiamme Azzurre, campionessa europea di maratona nel 2010, si è ripresentata nella città emiliana per lasciare di nuovo

L’etiope Bekele e la siciliana delle Fiamme Azzurre, campionessa europea di maratona nel 2010, conquistano la Corrida modenese. Terza la rientrante Bertoni, al maschile Colombini quinto e migliore italiano.

Vittoria italiana sulle strade di Modena, nel tradizionale appuntamento con la 44esima Corrida di San Geminiano. Davanti a tutte Anna Incerti che in 45:27 conquista il successo nella prova internazionale femminile di 13,350 chilometri. La siciliana delle Fiamme Azzurre, campionessa europea di maratona nel 2010, si è ripresentata nella città emiliana per lasciare di nuovo il segno, dieci anni dopo aver stabilito il record del percorso con 42:28. Una gara in rimonta sulla keniana Ivyne Jeruto Lagat (#iloverun Athletic Terni), alle sue spalle in 45:54. “Tornare a Modena è stata la scelta giusta - ha detto la Incerti - perché di questa corsa avevo un grande ricordo e sapevo che le emozioni vissute qua erano diverse da tante altre corse. Tornare a vincere è poi stato ancora più bello”. Il suo prossimo impegno potrebbe essere il 18 febbraio nella mezza maratona di Verona. 

Terzo posto nel giorno della ripresa agonistica per Francesca Bertoni, portacolori de La Fratellanza 1874 Modena che organizza la manifestazione. La 24enne tricolore assoluta dei 3000 siepi, azzurra ai Mondiali di Londra, aveva deciso di impostare come un allenamento il suo simbolico rientro dopo uno stop per infortunio. Ma ha visto che le sensazioni erano buone a metà gara, per iniziare una progressione che l’ha portata sul podio di giornata. “Un ottimo test oggi - le parole della Bertoni - e dopo quattro mesi è davvero bello essere di nuovo a gareggiare. Spero che la Corrida sia di buon auspicio per la stagione, perché voglio mettere alle spalle l’infortunio e pensare al futuro di questo 2018”.

Al maschile, assolo dell’etiope Tilahun Haile Bekele. Era il favorito sin dalla vigilia, con la sua corsa elegante e la sua vivacità che da inizio anno lo ha contraddistinto tra cross (vincitore al Vallagarina), indoor (record personale di 7:45.34 nei 3000 a Ostrava) e la strada con il successo alla Corrida di San Geminiano. Ha fatto subito sul serio, correndo in testa nella seconda parte di gara per chiudere in 38:17, un minuto e mezzo prima di tutti gli avversari. A seguirlo altri tre africani: i ruandesi Pontien Ntawuyirushintege (#iloverun Athletic Terni) e Primien Manirafasha (Atl. Dolomiti Belluno) arrivati in volata rispettivamente secondo (39:44) e terzo (39:49), quindi il marocchino Youness Zitouni (Pod. Il Laghetto), 40:04. Il migliore degli italiani è il 21enne Simone Colombini (La Fratellanza 1874 Modena), quinto in 40:37, che insieme al compagno di club e di allenamenti Alessandro Giacobazzi - poi ottavo in 41:57 - ha tirato il gruppo degli inseguitori, prima di prendere il largo per inseguire e superare il keniano Samson Mungai Kagia (Atl. Sandro Calvesi), alle sue spalle in 40:52. Una festa di sport con 700 in gara (di cui 665 classificati), numero considerevole per un’edizione feriale, e 5000 persone nella non competitiva.

(da comunicato stampa Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results

 

Only logged in users are allowed to comment. register/log in

 
farmacia online jacono