" />

News

Manifestazioni: ANCORA UNA VOLTA VERONA RISPONDE CON IL CUORE ALLA CHIAMATA DELLA MARCIA DEL GIOCATTOLO

Posted by linfordbif on Dec 12, 2017 - 08:15 AM | Letta: 115 volte

5.000 podisti, grandi e piccini, hanno colorato di giallo la città, contribuendo al progetto “Un asilo per tutti” dei Centri Aiuto per la Vita della provincia di Verona

Verona, 8 dicembre 2017 – La 40a Marcia del Giocattolo ha portato per la città il giallo, come i gilet antivento indossati dai partecipanti, simbolo, assieme al braccialetto di legno, dell’adesione al programma di solidarietà. La Marcia del Giocattolo mantiene infatti la sua vocazione benefica destinando i fondi a un progetto del territorio: quest’anno si è scelto, insieme al CSV, il programma “Un asilo per tutti” dei Centro Aiuto per la Vita della provincia di Verona.

All’evento, organizzato dall’Associazione Straverona con il patrocinio dell’Assessorato allo Spot e Tempo Libero del Comune di Verona, hanno partecipato con i loro sorrisi 5.000 podisti, grandi e piccini, che hanno sfidato le condizioni meteorologiche avverse per correre con il braccialetto al polso e contribuire alla creazione di quel sorriso che si è creato in Piazza Bra. Alta la partecipazione dei gruppi podistici che anche quest’anno era più di 60 e sono stati premiati con prodotti alimentari e numerosi premi che sono andati ad aggiungersi a quelli consegnati tramite estrazione prima della gara: in attesa della partenza, infatti, sono stati estratti i numeri di pettorale, in palio abbonamenti, cene e un fine settimana per due persone.

La corsa nella corsa: alla Marcia del Giocattolo si poteva partecipare anche vestiti da giocattoli o personaggi dei cartoni e dei film e prendere parte così alla Toys Run. Naturalmente non sono mancati i premi per valorizzare chi si è travestito: quest’anno i vincitori sono stati i personaggi di Star Wars, Sailor Moon e un soldato e una simpatica mamma albero di Natale con la figlia renna.

Terminata la corsa dei grandi, come ormai accade da sette anni, il testimone è passato ai bimbi che partecipano sempre più numerosi con la classe o con gli amici alla Corsa di Santa Lucia. I bimbi si sono divertiti correndo intorno all’Arena, dai piccolissimi di tre anni, ai “grandi” di 10 anni, si sono messi in gioco, hanno corso e alla fine, sono stati premiati da Santa Lucia in persona con tante caramelle Big Babol e Chupa Choco, con una merendina Pan di Stelle e con un giocattolo Globo giocattoli. Una Santa Lucia anticipata, aspettando l’originale che arriverà tra qualche giorno. L’energia dei bimbi non si è esaurita neanche più tardi con la Staffetta Genitori&Figli, che ha visto mamma e papà correre assieme ai loro piccoli.

Associazione Straverona non può quindi che ringraziare i veronesi, come ha dichiarato il presidente Gianni Gobbi: «è bello vedere così tante persone unite dall’obiettivo comune di aiutare gli altri e in particolare i bimbi che si trovano in situazioni di disagio. La Marcia del Giocattolo negli anni sta crescendo grazie alla partecipazione di così tante persone che trascorrono assieme una giornata di festa, sport e solidarietà». Alla partenza questa mattina hanno partecipato anche il Sindaco Federico Sboarina e l’Assessore allo Sport Filippo Rando e, per l’inaugurazione del simbolo del programma di solidarietà, il sorriso di Piazza Bra, e per le premiazioni dei piccoli, invece, è arrivato l’Assessore alle Politiche Sociali e all’Istruzione Stefano Bertacco, dimostrazione di come l’amministrazione comunale creda fermamente nell’importanza e nel valore di iniziative di questo genere.

Sono numerose anche le aziende che hanno condiviso questi valori e hanno sostenuto l’evento: Despar Nordest e Legnoland di Globo Giocattoli sono i main sponsor; Mediolanum e Acciaierie di Verona Pittini sono i partner; l’auto ufficiale è Alfa Romeo; L’Arena, TeleArena e RadioVerona sono media partner e i fornitori ufficiali sono Pan di Stelle, Big Babol, Chupa Choco, Olio Turri, Avesani, Funivia Malcesine – Monte Baldo e PhytoGarda.

L’appuntamento quindi è stato lanciato per l’anno prossimo, nella data fissa dell’8 dicembre e alla Straverona 2018 del 20 maggio, la tradizionale stracittadina che ogni veronese di nascita, d’adozione e di cuore non può mancare.

UFFICIO STAMPA STRAVERONA

DNA Sport Consulting – Federica Clemente


 

Only logged in users are allowed to comment. register/log in

 
farmacia online jacono